Saluto del Presidente

E' al quanto singolare, per me, in quanto persona poco soggetta alla tecnologia, potermi avvalere della pagina di un sito internet per presentare, a quanti vorranno farci visita, questo recente ma affascinante progetto il quale può già contare sulla adesione di un certo numero di scuole che, pur mantenendo inalterate le proprie identità, si sono volute avvicinare maggiormente tra di loro al fine di poter condividere e prendere parte, inseme, all'apprendimento e alla diffusione del programma di Vo Co Truyen Viet Nam sul nostro territorio nazionale. Alcuni di noi hanno avuto modo di avvicinarsi al "Vo Co Truyen" già da qualche anno. Personalmente ho avuto la fortuna di apprenderne le prime forme in Francia dove ho potuto ritrovare, finalmente, quello spirito di pratica del quale sentivo la mancanza già da diversi anni. Per questo il mio primo obiettivo, il mio primo impegno come uomo ancorché come presidente è sempre stato rivolto a "ricreare" in Italia, le condizioni necessarie affinché lo sviluppo del Vo Co Truyen potesse avvenire in ambienti ove aleggino, prima di tutto, la passione, la lealtà e la meritocrazia.           
 

Allo stato attuale l'Unione Italiana Vo Co Truyen Viet Nam si compone di una decina di scuole ad ognuna delle quali ci siamo sempre proposti di offrire, fin dall'inizio, la massima rappresentatività in termini di assegnazioni di ruoli e di incarichi, sia nell'ambito tecnico/organizzativo che in ambito associativo. In certe cose, però, ci vuole anche un pizzico di fortuna e noi ne abbiamo potuto usufruire in quanto, fino ad ora, tutte le candidature sono state sottoposte al voto nel pieno rispetto delle logiche della professionalità, della disponibilità e dell'esperienza. Ciò ci ha permesso di divenire, in poco più di due anni, una delle realtà collegate all'arte marziale tradizionale vietnamita, tra le più attive e ed operose dell'intero territorio. Ma ciò che credo apporti maggiore soddisfazione a miei compagni di avventura e a me, è quasi certamente quello spirito con cui abbiamo fino ad ora saputo condurre, preso parte od organizzato tutte le nostre attività, dal più remoto degli stage alla più avvincente tra le competizioni; e questo ci è stato riconosciuto pressoché da tutti, ovunque siamo stati, dentro e fuori dei confini nazionali. Ovviamente tutto ciò non è stato sempre facile, soprattutto in considerazione della recente costituzione, della nostra poca inclinazione ai compromessi in genere e delle nostre piuttosto limitate risorse. Per questo mi sento di ringraziare, non solo doverosamente ma ancor più sentitamente, tutti coloro che, con sincera abnegazione, hanno rinunciato a migliori prestazioni affinché altri potessero beneficiare di una migliore e maggiore organizzazione degli eventi.

A tutti voi, che vi siete dimostrati meravigliosamente meritevoli, grazie infinite impagabili amici miei.

 

IL NOSTRO "CODICE ETICO"

  • Integrità
  • Coerenza
  • Disponibilità
  • Lealtà
  • Condivisione
  • Affidabilità
  • Giustizia
  • Positività
  • Impegno
  • Solidarietà